Gruppo Alpini di Barzanò

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Messaggio
  • Direttiva Europea sulla Privacy

    Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione, le autenticazioni e altre funzioni minori. Sfogliandolo, accetti che i cookie vengano utilizzati sui tuoi dispositivi.

    Visualizza Direttiva

Home L'Alpino Informa
L'Alpino Informa

La piu' famosa strega brianzola : la Giubiana

E-mail Stampa

La strega brianzola più famosa è senza dubbio la Gibiana, festeggiata l’ultimo giovedì di gennaio, il giorno in cui in Brianza avvenivano i sabba (Gibiana significa appunto «donna del giovedì»).

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Dicembre 2015 14:45 Leggi tutto...
 

Orgoglio Alpino

E-mail Stampa

Una mano, pur piccola che sia, lascia una impronta nel mondo

Erano presenti la sera della presentazione del nostro libro, ma erano ancora troppo piccoli per afferrare il senso del perchè nonno Lele fosse lì davanti a tutti a parlare ...Ora che sono cresciuti di un altro paio d'anni, pochi giorni fa, mi sono corsi incontro con il libro in mano, emozionati ...

<... ma come hai fatto a scrivere un libro grosso di 314 pagine ?  E poi ci sono anche delle pagine con il nome del mio papà, che è anche lui un Alpino! E tutti questi, sono di Alpini come te e il mio papa?  Nonno questo libro domani lo porto a scuola e lo faccio vedere alla mia maestra!>>

         

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Settembre 2016 07:25
 

La nascita degli Alpini

E-mail Stampa

Le Truppe Alpine sono nate il 15 ottobre 1872.
L'idea venne al Capitano Giuseppe Perrucchetti, Ufficiale del Corpo di Stato Maggiore. Inizialmente furono costituite 15 compagnie inserite in alcuni Distretti di città prealpine: Cuneo, Torino, Novara, Como, Brescia, Treviso e Udine. Già nel settembre 1873 le compagnie, grazie alla vitalità e all'entusiasmo dimostrati, erano diventate 24. Naturalmente gli Alpini ebbero sin dalla loro nascita, oltre allo zaino, il cappello con la penna, che assurse subito a simbolo onorifico da guadagnarsi in montagna.

Gli alpini, nati per le Alpi, contrariamente ad ogni previsione, ebbero il loro battesimo del fuoco in Africa nelle campagne di Eritrea e di Libia dando prova di capacità di adattamento fuori dal comune.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Giugno 2015 15:58 Leggi tutto...
 

Ritorno al C.A.R.

E-mail Stampa

Quando, al CAR, ci insegnavano la struttura dell'Esercito Italiano

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Giugno 2015 15:54 Leggi tutto...
 

I Bambini, il nostro futuro

E-mail Stampa

Con il nostro Libro, ci siamo impegnati a trasmettere un testamento morale ai nostri figli e ai nostri nipoti, che in ogni occasione sono orgogliosi di vedere il loro papà, o il nonno, con il Cappello Alpino, allora, è nostro dovere raccogliere le sensazioni e il pensiero dei Bambini, che con l'innocenza dei loro occhi, sanno guardare al futuro, conoscendo il nostro presente, che allunga le radici nel passato........

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Gennaio 2012 10:53
 


Pagina 5 di 6

Produzioni

Libro 85°

Libro 90°

Prossima Adunata

2017-treviso